Hair Care: Routine & Tips

Hair care

I capelli, specialmente quando sono lunghi, hanno bisogno di essere curati e nutriti. Nell’ultimo periodo i miei capelli sono stati un disastro, sempre più secchi e crespi, mentre le punte erano rovinate e si spezzavano facilmente. Per questo mi sono messa alla ricerca di nuovi prodotti e piccoli segreti per poterli risanare. Di seguito trovate le mie nuove abitudini e i miei consigli. Ovviamente rimango aperta a nuovi suggerimenti!

  • Solitamente pettinavo i capelli sotto la doccia dopo aver applicato il balsamo. Ho poi scoperto che quando sono bagnati i capelli sono più deboli e si spezzano più facilmente. Per questo ho iniziato a pettinarli e a sciogliere i nodi già prima di lavarli.
  • Da qualche mese a questa parte per pettinare i capelli uso la Tangle Teezer. Ero titubante ad acquistare una spazzola che costa 16€, ma le recensioni positive lette mi hanno invogliata a comprarla. E non me ne sono assolutamente pentita. Premetto che i miei capelli sono ricci e si formano facilmente nodi, ma la Tangle Teezer è davvero in grado di scioglierli senza spezzare i capelli e senza fare male. La uso sia sui capelli bagnati che asciutti e il risultato è sempre ottimo. Ho la versione compatta e la porto con me in ogni viaggio: un must.
  • Ho ridotto i lavaggi dei capelli. Ora cerco di lavarli solo un paio di volte alla settimana. Stressandoli di meno i capelli rimangono davvero puliti più a lungo.
  • Almeno una volta al mese faccio la mia maschera per capelli secchi fai da te preferita a base di miele, olio di oliva e yogurt bianco. Cliccate e troverete l’articolo che ho scritto a riguardo.
  • Faccio spesso impacchi con olio di cocco puro. L’olio di cocco si presenta in forma solida, quindi metto due o tre cucchiai in una ciotola (la dose dipende dalla lunghezza del capello) e lo lascio sciogliere un paio di minuti nel microonde. Dopo aver atteso qualche secondo per farlo raffreddare stendo l’olio su tutte le lunghezze, insistendo particolarmente sulle punte. Dopo aver avvolto i capelli in una pellicola trasparente lascio l’olio di cocco in posa per alcune ore. Il profumo è meraviglioso e i capelli rimangono morbidi e molto più luminosi.
  • Avendo i capelli ricci non uso la piastra e cerco comunque di ridurre al minimo l’utilizzo del fon. In estate non lo uso mai, ma in inverno è ovviamente impossibile non accendere l’asciugacapelli. Mi piacerebbe acquistare il Parlux 385 Powerlight, un fon professionale che riduce i tempi di asciugatura, contrasta l’elettricità e l’effetto crespo. L’unico motivo per cui non l’ho ancora acquistato è il prezzo.
  • Sto cercando di utilizzare sempre più prodotti con un inci migliore, senza siliconi e parabeni. Al momento ho iniziato ad utilizzare lo shampoo agli estratti di avena di Ekos Personal Care, il balsamo di Biolis Nature all’avena per capelli ricci o mossi. Per lo styling uso il fluido di Alverde per le punte rovinate e il latte spray di Noah con effetto anti crespo. Da tempo vorrei anche provare la Phyto9, la crema da giorno per capelli ultra secchi che può essere applicata ogni mattina sui capelli asciutti, proprio come si fa con una normale crema idratante per il viso. Le recensioni la descrivono come una crema miracolosa!

 

Annunci

17 thoughts on “Hair Care: Routine & Tips

    1. Anche io mi sto trovando davvero bene con lo stampo Ekos! Prima o poi proverò la Phyto 9, sono troppo curiosa! Immaginavo che non facesse davvero miracoli, ma spero sia comunque ottima per nutrire e idratare i capelli secchi.
      Super interessante il tuo blog 😉

      Liked by 1 persona

  1. Io ho i capelli liscio-anarchici e la tangle al momento è la spazzola sogno, prima o poi riuscirò a comprarla :-)… come ti trovi col balsamo biolis?io ho avuto una esperienza tragica con lo shampoo in versione burro di karité sicché al balsamo non mi sono mai avvicinata!

    Mi piace

    1. Guarda se la Tangle Teeter riesce addirittura a domare i miei nodi allora è davvero la spazzola dei sogni, te la consiglio davvero 😉 Il balsamo biolis lo sto usando da poco però ti dirò che per adesso sono soddisfatta, mi piace davvero tanto il profumo d’avena, poi mi lascia i capelli morbidi e facili da pettinare! Infatti pensavo di provare anche lo shampoo della stessa linea, ma dopo aver letto la tua recensione sono un po’ titubante. Una delle cose che odio di più in uno shampoo è proprio il fatto di lasciare l’effetto “unto” già dal secondo giorno e non i capelli puliti e voluminosi 😦

      Liked by 1 persona

      1. Io ho provato sempre e solo lo shampoo al karitè, più che altro perchè la profumazione mi rapisce ad ogni annusata, è possibile che lo shampoo all’avena sia più performante, purtroppo non ho mai guardato se l’inci delle due versioni è differente o cambia solo il profumo….uhm mi sa che la spazzola magica diventerà il prossimo oggetto del desiderio 😀

        Mi piace

  2. Carissima, che piacere leggere un post cosi appassionato sulla hair care, io ormai ne sono ossessionata (sul mio blog ormai non parlo d’altro ahah). Ti consiglio con l’olio di cocco di aggiungere anche olio di mandorle e olio d’argan (sempre puri spremuti a freddo, li trovi da tigotà o acqua e sapone, le erboristerie costano troppo), se ti sono piaciuti i risultati del solo olio di cocco, vedrai 😉 inoltre concordo con le voci che hai sentito sulla phyto9… io per un trattamento urto, prima dell’asciugatura applico phyto9 con olio d’argan………. M E R A V I G L I A per i capelli lunghi e secchi 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Grazie mille, mi fa piacere aver trovato un’altra ossessionata dalla hair care come me ahah 🙂 Grazie mille anche per il consiglio, avevo provato un po’ di tempo fa l’olio di mandorle (purtroppo l’ho già terminato 😦 ) ma devo assolutamente provare quello di argan 😉 Nel frattempo ho anche acquistato la photo 9 e sì, sono anche io una delle tante innamorate di questa crema!!

      Liked by 1 persona

      1. Ahahah! Difficile non esserlo! Giusto ora sono a casa dal lavoro e siccome domani parto mi sto facendo un bell’impacco con una maschera della moroccanoil che ho comprato con gli sconti questa estate 😉 giusto per restare in tema!

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...