Ho scoperto lo yoga!

yoga1

Oggi vorrei scrivere un post un po’ diverso dal solito, infatti vorrei semplicemente condividere una mia recente scoperta: lo yoga. Sono da sempre stata affascinata da questa disciplina ma non ho mai avuto veramente l’occasione o l’incentivo di conoscerla meglio. Questo momento è finalmente arrivato lo scorso Marzo. Avevo infatti voglia di provare qualcosa di nuovo che mi potesse aiutare sia a livello fisico sia a livello mentale. E così è stato!

yoga4

Purtroppo Marzo non è certo il periodo migliore per iscriversi ad un corso, soprattutto se si parte da un livello di principiante. Inoltre non sapevo se mi sarebbe davvero piaciuto, quindi ho deciso di provare la via più semplice: ho cercato dei video su YouTube. Guardando i video suggeriti ho trovato il canale La Scimmia Yoga e sono bastati giusto un paio di giorni per capire che lo yoga mi appassionava. L’insegnante è Sara, una ragazza carinissima con una voce amichevole e rassicurante, a volte ho come la sensazione che sia davvero nella mia stessa stanza e mi sembra di conoscerla da sempre.  Lo stile che insegna Sara è il Vinyasa, ovvero uno stile più dinamico e con un ritmo più rapido e transitorio rispetto al classico Haha Yoga, non si ha una serie fissa e si suda parecchio.

Sono consapevole che un insegnate fisso abbia i suoi vantaggi, in primis ci può correggere se non ci siamo sistemati nella giusta posizione. Proprio per questo ho intenzioni di iscrivermi ad un vero e proprio corso a partire da Settembre, ma nel frattempo conto di continuare ad allenarmi e a fare pratica grazie ai video online. Inoltre i corsi sono spesso solo un paio di giorni alla settimana, quindi nei giorni restanti i video rappresentano un’ottima guida.

yoga3_Fotor

Dopo aver iniziato con qualche video casuale della playlist per principianti ho deciso di fare le cose seriamente e ho scaricato i video del corso di primo livello dal sito della Scimmia Yoga. In questo corso sono presenti cinque lezioni da 40 minuti circa più una lezione bonus  sulla meditazione. Per accedere al corso e ricevere una mail tramite la quale si potranno scaricare i video sul proprio computer basta fare una donazione di 5€, 15€ o 30€. Si può donare la cifra che si preferisce, il contenuto non cambierà assolutamente! Ogni lezione è incentrata su un tema, come ad esempio le estensioni, gli addominali o l’equilibrio e le prime volte è bene ripetere le prime due lezione più volte proprio per prendere confidenza con lo yoga. Ovviamente ci si può anche basare solamente sui video presenti su YouTube, che sono numerosi e totalmente gratuiti.

Tutto quello che serve sono abiti comodi e un tappetino (io ho acquistato questo da Decathlon). Altri strumenti utili possono essere una cintura e un blocco yoga, non serve per forza acquistarli però dato che sono facilmente sostituibili con una cintura di un accappatoio e con un dizionario. L’ideale sarebbe praticare sei volte alla settimana, lo so che sembra tantissimo ma alla fine diventa un’abitudine e si riesce quasi sempre a ritagliarsi una mezz’oretta di tempo ogni giorno.

30-30-logo

Da poco mi sono iscritta a questa nuova sfida: 30 minuti di yoga per 30 giorni, per tutto il mese di Maggio quindi. Qui potete trovare tutti i dettagli, ma in poche parole per un mese si riceverà ogni giorno una mail con una video lezione di yoga. Un buon metodo per migliorarsi e vincere la pigrizia.

A partire da Marzo ho fatto yoga tutti i giorni in cui ho potuto e ogni volta ho segnato sulla mia agenda le lezioni, lo trovo un modo utile per valutare i propri miglioramenti ma anche per spronarsi. Gli orari in cui ho praticato di più sono stati la mattina appena sveglia o la sera prima di cena. Sono una persona pigra e ho una vita piuttosto sedentaria quindi ho trovato questi esercizi utilissimi, ho rimesso in moto muscoli che non sapevo nemmeno di avere! I primi giorni infatti avevo dolori praticamente ovunque, ma si sa che questo dovrebbe essere un segnale positivo. Non riesco ancora a portare a terra i talloni nella posizione del cane a faccia in giù, certe posizioni (o meglio Asana) sembrano facili a vedersi ma si rivelano poi ancora impossibili per me anche se fanno parte delle lezioni per principianti e da buon pigra quale sono la mia posizione preferita è Shavasana. Nonostante questo posso vedere i miei piccoli miglioramenti, riesco ad allungarmi un po’ di più, riesco a mantenere un po’ più a lungo una determinata posizione e sento davvero che sto facendo qualcosa di concreto per la mia flessibilità e tonicità. Credo che i miglioramenti a livello fisico si possano vedere solo sulla lunga distanza, ma lo ritengo sicuramente un ottimo modo per rimettersi in forma.

yoga2

Lo yoga insegna anche a gestire la respirazione, a respirare con il naso e a raggiungere un buon livello di concentrazione. Sono una persona piuttosto ansiosa e ritagliarmi un po’ di tempo per dedicarmi a me stessa con lo yoga mi aiuta a prendermi davvero una pausa durante la giornata. In quel momento mi focalizzo su di me e su quello che sto facendo, cerco di pensare positivo ed eliminare paturnie e pensieri negativi.

Namasté

Annunci

2 thoughts on “Ho scoperto lo yoga!

    1. Grazie 😉 Secondo me se si riesce ad essere costanti i risultati si vedono sia a livello fisico che mentale. Anche perché con lo yoga dinamico si bruciano molte più calorie di quello che si pensa e poi non ingrossa i muscoli (come la palestra) ma li allunga! Però hai ragione, serve davvero trovare il momento giusto per iniziare…arriverà 🙂

      Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...