Cura del corpo: scrub DIY, bagnodoccia L’Angelica e crema profumata L’Erbolario

curadelcorpo

Buon venerdì! Ogni tanto mi piace staccare la spina e dedicare un piccolo momento alla cura del corpo. Inizio con uno scrub fatto in casa per rinnovare la pelle, poi passo ad una doccia rinfrescante, essenziale in questo periodo ed infine mi spalmo una buona crema profumata, per lasciare la pelle morbida e idratata. Ma passiamo ora a vedere nel dettaglio questa mini-routine.

scrub1_Fotor

Per cominciare realizzo un semplice scrub con pochi ingredienti che ho sempre in casa. Gli ingredienti che uso sono:

  • Fondo di caffè, in questo modo non va sprecato nulla. Si sa ormai che il caffè è un ottimo alleato nella lotta alla cellulite, infatti pare che la caffeina aiuti a rompere più facilmente le cellule di grasso che si accumulano nella pelle ed inoltre riattiva la circolazione. È un perfetto ingrediente per realizzare un peeling che rimuova le cellule morte del nostro corpo.
  • Un paio di cucchiai di sale grosso, ideale per un trattamento un po’ più intenso. Altrimenti se la pelle è più sensibile si può facilmente sostituire con del sale fino o dello zucchero di canna.
  • Un mix a base di olio d’oliva ed olio di cocco. L’olio di oliva ha un’azione emolliente ed aiuta la pelle a rimanere idratata e morbida. Come l’olio di oliva poi anche l’olio di cocco ha proprietà antiossidanti, rende la pelle elastica e nutrita.

Dopo aver amalgamato per bene tutti gli ingredienti vado in doccia ed inizio ad applicare lo scrub su tutta la gamba, aiutandomi con un massaggio piuttosto energetico e soprattutto con movimenti circolari che stimolano la circolazione. Cerco di massaggiare il più a lungo possibile le gambe ed una volta terminato lascio ancora passare qualche minuto, per accertarmi che la mia pelle abbia assorbito bene gli ingredienti.

Cerco di fare questo trattamento almeno una volta a settimana e mi trovo davvero benissimo, soprattutto perché una volta rimosso lo scrub la mia pelle rimane davvero liscissima e morbida.

angelica2_Fotor

Terminata la fase scrub è inevitabile passare alla doccia per ripulire le nostre gambe che saranno ormai completamente marroni (come anche tutto il piano doccia). Una doccia rilassante con un bagnoschiuma profumato è in effetti quello che ci vuole per continuare il momento spa in casa.

Non sono molto esigente per quanto riguarda il bagnoschiuma, è infatti un prodotto a risciacquo per cui non amo spendere grandi cifre. L’importante è che non irriti la pelle, abbia un buon profumo e abbia un buon rapporto quantità/prezzo. Soprattutto in Estate e quando è condiviso tra più persone il bagnoschiuma tende a finire in un batter d’occhio.

Il prodotto al momento nella mia doccia è il bagnoschiuma (adatto anche per un bagno nella vasca) idratante e rigenerante con estratti di fiori d’arancio ed ibisco di L’Angelica. Fa parte della nuova linea Botanics con Bio Natural Complex (ovvero un complesso di estratti vegetali provenienti da agricoltura biologica), si trova facilmente nei supermercati ed il prezzo è di poco più di 2€ per 500ml di prodotto. Il profumo mi piace molto proprio perché è fresco e fiorito.

Questo prodotto inoltre non contiene parabeni, paraffina, silicone e OGM.
tiglio2_Fotor

Infine terminata la doccia e dopo essermi asciugata passo al rituale della crema per il corpo. Ho da poco iniziato ad usare una crema profumata che mi è stata regalata da mia nonna, si tratta della crema ombra di tiglio de L’Erbolario.

È una crema piuttosto liquida, necessita di essere ben spalmata dato che tende a lasciare la famosa scia bianca. Comunque si assorbe con estrema rapidità e lascia la pelle morbida e profumata di pulito.  Il prezzo (abbastanza alto) è di 18.80€ per 200ml di prodotto. Adoro il packaging e soprattutto il particolare tappo realizzato in legno.

Oltre all’estratto di fiori di tiglio contiene anche steroli di melograno, olio di girasole, olio di sesamo, olio di arancia dolce, olio di nocciolo di pesca e vitamina E dai semi della soja.

***

Devo dire che al termine di questo momento mi sento sempre decisamente più rilassata, serena e piena di energia!

Annunci

5 thoughts on “Cura del corpo: scrub DIY, bagnodoccia L’Angelica e crema profumata L’Erbolario

    1. Anche io adoro il profumo dei tigli *.* Mi fa piacere averti dato uno spunto utile 🙂 Io avevo scoperto i fondi di caffè un sacco di tempo fa perché avevo letto che usarli per uno scrub aiuta anche la fuoriuscita dei peli incarniti! E in effetti poi li ho sempre usati, sempre meglio che gettarli via e sprecare altri prodotti 🙂

      Liked by 1 persona

      1. io di solito non li getto perchè li uso per fare il compost, avendo l’orto ritornano ad essere utili come terra 😉 però devo dire che una certa parte usata per la cosmetica di sicuro posso usarla, grazie!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...