I preferiti di Luglio

july_Fotor

Buongiorno! Con qualche giorno di ritardo (chiedo venia) ma arriva anche il post con tutti i preferiti del mese di Luglio. È la mia tipologia di post preferita e quindi non può assolutamente mancare, ma si sa ormai che Agosto è il mese dell’ozio, delle vacanze e delle scadenze poco rispettate. Quindi buona lettura e buone vacanze 🙂

  • La canzone del mese

Laura Pergolizzi, meglio nota come LP, è la cantante statunitense di origini italiane che ha firmato il brano Lost on You, pezzo super trasmesso in radio durante questa Estate. Mi piace lo stile alternative rock della musica ma soprattutto la particolare voce di Laura. Forse non è la canzone estiva per eccellenza, ma la trovo comunque una bellissima ballata da ascoltare e riascoltare.

  • Il film del mese

Das Leben der Anderen

Avevo già visto questo film, ma non appeno l’ho notato nel catalogo Netflix non ho esitato a riguardarlo. Le Vite degli Altri è un film del 2006 vincitore di un Oscar come miglior film straniero. Ambientato nella Berlino Est dei tempi della DDR racconta le attività delle spie della Stasi ed in particolare il lavoro del capitano Gerd Wiesler, incaricato di controllare costantemente la vita dello scrittore teatrale Georg Dreyman e della compagna, l’attrice Christa-Maria Sieland. Una storia forte e commovente, meravigliosamente scritta ed interpretata. Questo film merita davvero di essere visto e rivisto più volte.

  • La serie TV del mese

luglioserietv

La serie TV che ha caratterizzato la prima parte del mese è stata Broadchurch. Una serie britannica per ora composta da due stagioni, entrambe costituite da otto episodi. Broadchurch è una piccola cittadina inglese sul mare che viene completamente sconvolta quando il cadavere del piccolo Daniel Latimer viene trovato sulla spiaggia. L’ispettore Alec Hardy ed il sergente Ellie Miller si mettono sulle orme dell’assassino, ma in una cittadina all’apparenza quieta e normale ognuno sembra nascondere segreti. Adoro il genere thriller quindi non potevo che apprezzare questa serie poliziesca così ben studiata. Mi ha fatto dubitare fino alla fine e il colpevole non era per nulla scontato, quindi per me è promossa con lode. La seconda stagione è invece maggiormente incentrata sul processo all’assassino di Danny e alla risoluzione di un caso in cui era stato in precedenza coinvolto l’ispettore Hardy, ma l’ho comunque apprezzata tanto quanto la prima. Una terza serie è in cantiere. Stimola il binge-watching, devo avvertirvi.

Bè se Broadchurch mi è molto piaciuto devo dire allora che Stranger Things mi è super mega piaciuto tantissimo! È una serie di fantascienza prodotta da Netflix ed è stata appunto pubblicata sulla loro piattaforma il 15 Luglio. Inizialmente non mi aveva colpita troppo la locandina, ma dopo solo pochi giorni dall’uscita ho iniziato a leggere recensioni e commenti positivissimi e mi sono decisa ad iniziarla anche io. Ecco, dopo solo qualche minuto del primo episodio me ne sono follemente innamorata. Spero che sia rinnovata per una nuova stagione (e con il grande successo che sta riscuotendo non ho dubbi che si farà) che non vedo l’ora di guardare. La serie inizia con la scomparsa di un ragazzino, Will Byers,  nella tranquilla cittadina americana di Hawkins ed è ambientata negli anni ’80. Winona Ryder interpreta la madre di Will ed è assolutamente perfetta. Così come sono fantastici i riferimenti e gli omaggi a Steven Spielberg, Stephen King e a film come I Goonies, E.T., Stand by Me, Poltergeist e moltissime altre pellicole del cinema fantastico. Da 10 e lode anche la colonna sonora, un mix di musica elettronica e brani di band rock degli anni settanta e ottanta, come la ricorrente Should I Stay or Should I Go dei The Clash. Potrei andare avanti a parlarne per ore, ma mi fermo qui dato che ormai dal mio entusiasmo avrete capito che la consiglio caldamente!

  • Il libro del mese

bilodo

Storia di un Postino Solitario (o The Peculiar Life of a Lonely Postman, titolo più poetico dell’edizione inglese, che ha anche una copertina meravigliosa) è un romanzo dello scrittore canadese Denis Thériault. Il protagonista è Bilodo, un giovane postino appassionato del suo lavoro ma piuttosto schivo e solitario. La passione segreta di Bilodo è in particolare quella di portarsi a casa alcune lettere, aprirle col vapore, leggerle e infine richiuderle per poi consegnarle il mattino seguente. Le lettere che più ama leggere di nascosto sono quelle di Ségolène, una misteriosa donna che scrive poesie e vive in Guadalupa. È un libro poetico, malinconico e la storia narrata è davvero originale. Più proseguivo con le pagine più mi intrigava e mi sorprendeva, fino a stupirmi completamente con il suo finale.

  • Il tè del mese

lugliote

Nel mese di Luglio da Lidl c’è stata una speciale promozione dedicata all’oriente con i prodotti di 1001 delights. Nè ho provati diversi dato che sono una fan di cous cous e falafel, ma soprattutto ho acquistato anche il tè Moroccan Style con menta e miele. Si lo so che un tè caldo con i trenta gradi di Luglio non è l’accoppiata vincente, ma il più delle volte l’ho lasciato riposare in frigorifero e l’ho bevuto freddo. Altrimenti una sera in cui non mi sentivo molto bene e fuori c’era un bel temporale l’ho provato caldo. Ha un profumo di menta strepitoso che si sente benissimo anche quando la confezione è chiusa, ma la cosa che mi ha colpito di più è stato il retrogusto di menta delizioso. Ne terrò da parte qualche bustina perché penso che berne una tazza calda nei freschi mesi autunnali sarà divino.

  • Il prodotto di make up del mese

lugliomascara

Ogni volta che volevo alternare il mio mascara waterproof di Essence (o volevo poi struccarmi più velocemente) ho usato questa mini taglia di Avène, che avevo ricevuto in omaggio acquistando un paio di prodotti del marchio francese. Si tratta del mascara Couvrance ad alta tollerabilità, dedicato agli occhi e alle palpebre più sensibili. Incurva e volumizza molto bene le ciglia, ma la cosa che ho più apprezzato è stata la lunga durata. Nonostante il caldo o la mia facile lacrimazione non è mai colato. Promosso!

  • Il prodotto per la skincare del mese

luglioidrogel

Ahimè nelle ultime settimane non sono più riuscita ad utilizzare la mia crema viso perché troppo pesante. Sono quindi passata ad usare questo gel fresco in una mini taglia da 30ml del marchio svizzero Just. L’idrogel della linea infiore ha come ingredienti principali la stella alpina e l’enantia chlorantha. È davvero freschissimo e davvero piacevole da stendere sul viso, in quanto dona un momento di grande idratazione alla pelle e per questo viene assorbito subito e senza problemi. Questa tipologia di crema per il viso è davvero un must per la stagione.

  • Lo smalto del mese

lugliosmalti

Non ho alcun dubbio che il colore perfetto per lo smalto dell’Estate sia il bianco. Da luce, è fresco e risalta l’abbronzatura (per chi ce l’ha). Senza dubbio però è un colore di smalto difficile, che richiede più passate per risultare pieno e ben steso. Quello che ho io è di Pupa, il numero 072 White Heat della linea Lasting Color Gel effetto vetro. Mi trovo abbastanza bene devo dire, anche se rispetto ad altri colori della stessa linea richiede più attenzione ed il colore risulta un pochino meno omogeneo.

Un altro prodotto per le unghie da segnalare questo mese è il Top Coat fissa smalto opaco del marchio made in Italy Funny Make Up. Non conosco però il brand e non ho trovato nemmeno molte informazioni sul web. L’ho acquistato da IperSoap per circa 3.90€ e mi ha piacevolmente sorpresa. Si asciuga in fretta e quando lo uso riesco a far durare lo smalto anche per una settimana intera. Ma soprattutto adoro il fatto che dia un effetto opaco a qualsiasi smalto. Infatti non possiedo alcuno smalto mat, nonostante mi piacciano molto ma grazie a una semplice passata di questo top coat posso dare questo stile a qualsiasi smalto che già ho. E così ogni volta che stendo un nuovo colore posso scegliere se preferisco un effetto gel, un effetto opaco oppure lucido a seconda della chiusura che utilizzo. Consigliato assolutamente!

E anche per Luglio è tutto, alla prossima 🙂

Annunci

4 thoughts on “I preferiti di Luglio

  1. Anche io ho il the alla menta!! Credimi, bevuto caldo (non dico temperatura lava….) riesce a rinfrescare molto più che bevuto freddo, sono anni che la gente mi vede in giardino in agosto a bere il the caldo e mi spara sguardi che neanche davanti al peggior film dell’orrore! 😂😂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...