I preferiti di Agosto

agosto_Fotor

Buongiorno! Oggi ultimo giorno del mese di Agosto ed è già tempo di bilanci e preferiti. Avrei voluto scorresse lentissimo e invece ho avuto l’impressione che anche questo mese sia volato senza che me ne accorgessi. E quando anche Agosto termina arriva sempre quella malinconia tipica di fine Estate.

  • L’acquisto del mese

integratore

Non appena si avvicina l’autunno non iniziano a cadere solo le foglie, ma soprattutto i capelli. Nell’ultimo periodo ogni volta che spazzolavo i capelli prima di lavarli, almeno la metà rimaneva intrappolata nel pettine e io temevo di rimanere calva. Così sono andata in farmacia dove mi hanno consigliato Phytophanère, un integratore per capelli e unghie del marchio Phyto a base di vitamine B2, B5, B6, B8, C, E, olio di borragine e zinco. Vanno prese due capsule ogni mattino per tre mesi. Nella confezione sono presenti due barattoli da 90 capsule ciascuno, quindi abbastanza per completare il trattamento completo, al prezzo di 31€. Ho iniziato a prendere le capsule solo da una decina di giorni quindi non vi posso certo parlare ora dei risultati, ma lo farò in un altro post una volta trascorsi questi tre mesi. Spero sarò soddisfatta di questo acquisto e dei risultati, voi avete mai provato questi o altri integratori alimentari per rinforzare i capelli?

  • La canzone del mese

L’evento del mese sono state senza dubbio le Olimpiadi, che ho seguito con grandissimo entusiasmo e ammirazione. Ho scelto così per i preferiti la canzone Hall of Fame dei The Script feat. will.i.am perché secondo me rappresenta bene lo spirito dei giochi olimpici. È un singolo del 2012 che ho riscoperto grazie al bellissimo spot di Omega in cui questo pezzo è reinterpretato da un bambino.

  • Il film del mese

The-Dressmaker

The Dressmaker è un film australiano del 2015 con protagonista Kate Winslet ed è tratto dall’omonimo romanzo di Rosalie Ham. Tilly Dunnage, dopo aver vissuto in Europa dove ha studiato per diventare stilista, torna nel piccolo e bigotto villaggio australiano dove è nata e cresciuta. Era stata cacciata dal paese quando era ancora una bambina, poiché accusata dell’omicidio di un compagno di scuola. Nonostante gli anni siano passati, nessuno a Dungatar ha dimenticato l’accaduto e Tilly viene ancora additata come assassina.

È un film drammatico che si fonde con la commedia e racconta tutti gli aspetti negativi della vita in un piccolo paesino di campagna in cui trionfano i pregiudizi e una mentalità chiusa. L’ho trovato un bel film, non è affatto banale tanto che è addirittura riuscito a sorprendermi.

  • La serie tv del mese

californication_Fotor

Per quanto riguarda le serie tv non è stato certo un gran mese. Ho infatti iniziato diverse serie senza trovarne una che mi piacesse veramente. Alla fine ho guardato per intero la prima stagione di Californication, serie tv incentrata sulla vita del noto scrittore newyorkese Hank Moody trasferitosi nella tanto odiata Los Angeles per seguire l’adattamento cinematografico di uno dei suoi romanzi. Ha una figlia adolescente, Becca, ed un’ex compagna che sta cercando di ricostruirsi una nuova vita al fianco di un altro uomo, ma di cui Hank è ancora innamorato.

È una serie decisamente sopra le righe e per ora devo dire che non mi ha troppo colpito. Divertente e leggera da seguire ma sicuramente non una delle migliori serie che ho visto. Avete qualche serie tv da consigliarmi per il prossimo mese? 🙂

  • Il libro del mese

poirotsulnilo

Continua la mia passione per i romanzi di Agatha Christie, ve ne avevo infatti già parlato nel post dedicato alle letture estive. Questa volta l’investigatore Poirot è in vacanza in Egitto, pronto per una crociera sul Nilo. Ma il viaggio si rivelerà decisamente movimentato, infatti proprio sul Karnak, il battello su cui naviga Poirot, avviene un omicidio. Al centro del romanzo è presente anche un triangolo amoroso, di cui fa parte la bellissima e ricca Linnet Ridgeway, rea di aver rubato il fidanzato all’ex amica Jacqueline de Bellefort ed averlo addirittura sposato. L’uomo in questione è Simon Doyle, il quale al contrario della moglie ha ben poche possibilità economiche. La signorina de Bellefort non si arrende però al fatto di essere stata lasciata e segue ovunque la coppia di sposi, anche durante la loro luna di miele sul Nilo.

Questo libro fa parte della trilogia esotica della Christie, in quanto ambientato lontano dalla Gran Bretagna. Un romanzo accattivante che fonde una storia d’amore con un diabolico assassinio. Mi è piaciuto moltissimo, sono rimasta affascinata dall’intreccio, mi sono affezionata ai personaggi ma soprattutto sono stata piacevolmente colpita dal finale.

  • Il prodotto per la skincare del mese

natures

Qualche tempo fa una gentilissima commessa di un’erboristeria mi aveva lasciato diversi campioncini, tra cui quello di una crema viso idratante a base di acqua unicellulare di kiwi e vitamina E del marchio Nature’s. Grazie anche all’acido ialuronico contenuto aiuta la pelle a ritrovare la sua naturale idratazione e a mantenerla per tutto il giorno. Ho adorato letteralmente questa crema, perché nelle giornate più calde e afose di quest’estate era l’unica cosa che riuscivo a spalmarmi in viso. Infatti tutte le altre creme mi facevano sudare ancora di più e la mia pelle le rifiutava. Questa fantastica crema con un delicato profumo di kiwi invece riuscivo ad applicarla senza problemi, infatti mi rinfrescava il viso dandomi una concreta sensazione di idratazione e si assorbiva in un attimo. Purtroppo mi sono dovuta accontentare solamente del campioncino e non ho comprato la full size, ma terrò sicuramente presente questa crema per la prossima estate.

  • Lo smalto del mese

loveisintheair

Quando si può scegliere di indossare uno smalto giallo se non in agosto? Credo sia il colore che rappresenta l’estate per eccellenza. Quello che ho utilizzato io è di Essence, il numero 38 –love is in the air– della linea the gel. È un bel giallo vivo, ma in una tonalità pastello e io l’ho utilizzato insieme ad un top coat opaco in modo da avere un risultato più sobrio.

  • Il tè del mese

melasambuco

Ecco un altro infuso a freddo che ho provato, questa volta si tratta di una nuova bevanda del marchio Pompadour ed io ho scelto il gusto mela & sambuco. Come per gli infusi a freddo che avevo già provato del brand L’Angelica, anche in questo caso basta immergere la bustina in un bicchiere di acqua fredda ed attendere qualche minuto. Il sapore è molto intenso e dissetante. Secondo me rappresenta una buona alternativa alle classiche bibite, in quanto non contiene zuccheri e non ha calorie, nonostante un gusto piacevole per variare dalla classica acqua.

Quali sono stati i vostri preferiti?

Buon inizio di Settembre, ci vediamo al prossimo articolo 🙂

 

 

 

 

Annunci

2 thoughts on “I preferiti di Agosto

    1. Uh anche a me piacerebbe un colore latte e menta! Si è proprio bello questo giallo, in un primo momento ero un po’ titubante ma alla fine non mi sono affatto pentita di averlo preso…mette di buon umore 🙂 Anche io sono pallida, ma davvero chissenefrega 😉

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...