Olio essenziale di Tea Tree: 23 usi

teatreesfondo-2

Buongiorno! Oggi vorrei parlarvi di un prodotto davvero sorprendente e dai mille usi, ossia l’olio essenziale di tea tree. Io ne tengo da sempre una boccetta in casa, ma solo ultimamente mi sono messa a ricercare più approfonditamente i suoi molteplici utilizzi e ne ho scoperti molti che ancora non conoscevo. Così ho pensato di condividerli con voi, magari qualcuno di questi rimedi casalinghi può fare al caso vostro.

Innanzitutto l’olio di tea tree si ricava dalle foglie della malaleuca alternifolia, un albero originario dell’Australia. Difatti le popolazioni indigene della zona hanno sfruttato per migliaia di anni le proprietà di questa pianta.

Le proprietà dell’olio di tea tree sono infatti incredibilmente numerose, ecco le principali: antibatterico, antinfiammatorio, antivirale, analgesico, decongestionante, insetticida, antisettico, anti-acne e antimicotico.

Prima di iniziare ad utilizzarlo è sempre consigliabile testare la compatibilità con la propria pelle applicandone prima una goccia su una piccola zona del corpo, assicurandosi che non ci siano effetti indesiderati, come arrossamenti o irritazioni. Ovviamente è anche importante affidarsi ad un prodotto di qualità, la cui origine sia certificata.

Bene ora fatte queste poche premesse, passiamo ai 23 usi.

teatreeoil_Fotor

  1. Uno studio ha provato che l’olio di tea tree può essere efficace quanto il perossido di Benzoile (molecola utilizzata in ambito clinico) nel trattamento dell’acne, ma ovviamente senza i suoi effetti collaterali. È possibile unire una parte di tea tree con due parti di un olio vegetale (ad esempio olio di argan, di jojoba o di mandorle) e applicarlo sulla zona affetta. Questo può essere un ottimo trattamento notturno per curare o anche solo prevenire l’acne. Se invece non soffriamo questo problema ma semplicemente vogliamo sbarazzarci di qualche brufolo che ogni tanto fa capolino sul nostro viso possiamo applicare direttamente su questo punto una goccia di olio di tea tree, non diluito.
  2. L’olio di tea tree può anche essere un ottimo repellente contro gli insetti. Se in estate vogliamo proteggerci dalle zanzare possiamo applicarlo sul corpo diluito però con un altro olio (ad esempio olio di mandorle). Possiamo anche utilizzare una goccia di olio di tea tree per curare una puntura d’insetto, la applichiamo aiutandoci con un batuffolo di cotone.
  3. Il tea tree può aiutare anche le persone che soffrono di infiammazioni della pelle, come psoriasi ed eczema, grazie anche alle sue proprietà antibatteriche naturali. Si può creare facilmente una lozione per curare questi problemi con un cucchiaio di burro di karitè, 5-7 gocce di olio essenziale di tea tree e 5 gocce di olio essenziale di lavanda. Questa lozione fai-da-te può essere applicata giornalmente.
  4. Essendo lenitivo, l’olio di tea tree può essere utile per curare scottature solari. L’ideale sarebbe aggiungere qualche goccia di tea tree ad un gel d’aloe vera oppure ad una crema corpo a base d’aloe, poi si spalma sulla parte scottata.
  5. L’olio di tea tree ammorbidisce anche le cuticole secche che si formano intorno all’unghia. Si può creare un olietto fai-da-te da stendere appunto sulle cuticole mixando 5 gocce di tea tree, 3 gocce di olio essenziale di lavanda ed un cucchiaio di olio d’oliva.
  6. Anche contro fastidiosi problemi del cuoio capelluto, come la forfora, il tea tree si rivela un efficace alleato. Si può aggiungere qualche goccia di tea tree allo shampoo che siamo soliti usare, oppure possiamo anche sperimentare e provare una maschera per capelli. Gli ingredienti in questo caso sono: 2 cucchiai di olio d’oliva, 2 cucchiai di miele, 5 o 6 gocce di tea tree. Poi applichiamo il composto prevalentemente sul cuoio capelluto e attendiamo almeno una decina di minuti. Da non dimenticare che anche nel trattamento contro i pidocchi l’olio di tea tree è consigliato.
  7. Se anche non abbiamo particolari problemi di forfora, possiamo comunque utilizzare l’olio di tea tree sul cuoio capelluto, in modo da nutrire la radice dei capelli, liberare i follicoli e promuovere la crescita. Basta mixare 3-4 gocce di tea tree con 3-4 cucchiai di olio vegetale (preferibilmente olio di cocco), si applica sul cuoio capelluto e si massaggia pazientemente con movimenti circolari.
  8. L’olio di tea tree aiuta a rimuovere le verruche. Possiamo applicarlo sulla zona colpita aiutandoci con un batuffolo di cotone, dopo aver strofinato delicatamente la verruca con una limetta. Il trattamento si può ripetere ogni giorno fino a quando non avremo estirpato la verruca.
  9. In caso di sfogo cutaneo possiamo applicare l’olio essenziale di tea tree sulla zona affetta per ridurre anche il prurito.
  10. L’olio di tea tree ha una proprietà anti-odorante. Per questo possiamo utilizzarlo come ingrediente principale per creare un deodorante naturale fatto in casa, oppure basterà prendere una goccia di olio e strofinarla delicatamente sotto l’ascella.
  11. Avendo proprietà antisettiche possiamo usare il tea tree per curare piccoli tagli, graffi o ferite.
  12. Sempre sfruttando questa proprietà antisettica si può utilizzare l’olio di malaleuca per prevenire i peli incarniti. Dopo la ceretta o la depilazione possiamo stendere sulla zona una lozione casalinga fatta unendo qualche goccia di olio di tea tree ad un gel di aloe vera o all’olio di cocco. In questo modo potremo anche lenire ed idratare la zona.
  13. Non solo per la cura della persona, ma anche per la pulizia della casa possiamo sfruttare l’olio essenziale di tea tree, soprattutto grazie alle proprietà antibatteriche che lo rendono ottimo per uccidere i microbi. Possiamo creare una sorta di spray detergente multiuso riempiendo una bottiglia (dotata di spruzzino) d’acqua a cui aggiungeremo 1-2 cucchiai di olio di tea tree. A piacimento si può anche mettere qualche goccia di olio essenziale di limone, lavanda, eucalipto o menta per avere un profumo più sfizioso e avere benefici addizionali. Lo spray si può poi nebulizzare per tutta la casa.
  14. Sfruttando questo spray casalingo, che abbiamo realizzato a base di acqua e tea tree, possiamo spruzzarlo anche sui tappeti, dove prolificano facilmente i batteri.
  15. Altro problema che affligge le case, soprattutto quelle più umide, è la muffa. E anche in questo caso possiamo ricorrere al tea tree, che in effetti è un antimicotico naturale. Creiamo una lozione a base di olio di tea tree e aceto di mele e la sfreghiamo sulla zona affetta da muffa o umidità, così da trattarla o prevenirla.
  16. Aggiungere qualche goccia di olio essenziale di tea tree all’umidificatore aiuta a migliorare il respiro e da sollievo dall’asma.
  17. In caso di raffreddore, naso chiuso o mal di gola l’olio essenziale di tea tree può essere usato per fare i suffumigi. Portiamo ad ebollizione una pentola d’acqua a cui aggiungiamo 5 gocce di tea tree, copriamo la testa con un asciugamano e respiriamo questi vapori con naso e bocca almeno per cinque minuti.
  18. Quando iniziamo a sentire la gola un può irritata, che inizia a “grattare” possiamo ricorrere al tea tree per cercare di curare velocemente questo malanno. Prendiamo una goccia di tea tree, 2 cucchiai di sale e circa 200/250 ml d’acqua e poi dopo aver mixato il tutto iniziamo a fare dei bei gargarismi. Alla fine sputiamo tutti i residui, cercando di non ingoiare nulla. Si può ripetere una volta al giorno fino a quando non ci sentiamo meglio.
  19. Come antibatterico il tea tree può aiutare nella pulizia della bocca, riducendo il sanguinamento delle gengive, combattendo l’alito cattivo o curando le ulcere. Possiamo quindi aggiungere una o due gocce di olio essenziale di tea tree al nostro collutorio oppure al dentifricio. Dopodiché è bene attendere almeno 15 minuti prima di mangiare o bere. Se invece siamo in vena di esperimenti e ci piace spignattare possiamo anche provare a creare un dentifricio o un colluttorio DIY usando proprio il tea tree come ingrediente principale.
  20. Altra idea è quella di usare il tea tree per i nostri piedi, così da contrastare anche il cattivo odore. Prendiamo 1 cucchiaio di olio di tea tree, un cucchiaio di olio di lavanda, 2 cucchiai di polvere di allume di potassio ed un litro d’acqua, e poi mettiamo in ammollo i piedi per 30 minuti. È anche un ottimo modo per rilassarsi dopo una dura giornata.
  21. Aggiungere una o due gocce di tea tree ad un detergente ci aiuterà a pulire più a fondo i nostri pennelli da trucco, disinfettandoli maggiormente. Inoltre possiamo anche utilizzarlo per la pulizia del nostro spazzolino da denti, infatti la custodia trasparente che spesso utilizziamo per proteggerlo si può rivelare un luogo in cui prolificano facilmente i batteri, soprattuto perché rimane umida. Per questo dopo averlo lavato è bene assicurarsi che sia asciutto, prima di rimetterlo nella sua custodia.
  22. Strofinare qualche goccia di tea tree nell’armadio o nella dispensa ci aiuterà a prevenire le tarme. Oppure sempre per evitare che le tarme si “mangino” i nostri vestiti possiamo lasciare nell’armadio un batuffolo di cotone impregnato di olio essenziale di tea tree.
  23. Avendo una buona capacità di uccidere i parassiti, l’olio essenziale di tea tree può essere addirittura utilizzato per alcune infezioni, come i funghi alle unghie o la tigna. Possiamo applicare una o due volte al giorno poche gocce sull’unghia o la zona infetta. Non si tratta ovviamente di un medicinale, ma di un rimedio naturale, quindi in questo o altri casi in cui viene utilizzato come cura è sempre meglio sentire anche il parere competente di un medico.

***

Fatemi sapere se conoscete altri usi di questo magico olio, così da completare la mia lista!

A presto con un nuovo articolo 🙂

Facebook: Silliness Blog

Instagram: @sillinessblog

 

Annunci

4 thoughts on “Olio essenziale di Tea Tree: 23 usi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...